tel. 0974.931.391
cel. 320.1168668
cel. 329.5782296
info@campeggiomingardo.it
English Version
Campeggio
Mingardo
Servizi
offerti
Piazzole
camping
Bungalow
e comodità
Dove Siamo
Mappa
Luogo e Spiaggia
mare e natura
Escursioni
nel Cilento
Convenzioni
i Partners
Offerte e News
    Nessuna offerta presente.
Vedi tutte
Info e Prenota
* *
*
Persone: Accetto D.Lgs. n. 196/03 *
I campi segnalati con (*) sono obbligatori
apri/chiudi

Luogo e Spiaggia

Il Campeggio Mingardo si trova in località Torre Mingardo, nel comune di Camerota (SA).

Anche se si farebbe molto prima a dire semplicemente che siamo nel cuore del Cilento, tale è la fama dell’incantevole territorio dichiarato nel ’98 dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Il Cilento è un luogo dove si incontrano il mare e la montagna e dal Golfo di Salerno a quello di Policastro è tutto un susseguirsi di gioie per gli occhi e per il palato.

In particolare, in mezzo a questa cornice così suggestiva, il Campeggio Mingardo gode di una posizione davvero privilegiata. Direttamente sulla spiaggia - a 3 chilometri da Palinuro e a 7, circa, da Marina di Camerota - da un lato permette di osservare il celebre Arco Naturale che ha reso famosa questa zona in tutto il mondo; dall’altro lo Scoglio di Mingardo, un gigante buono posto a pochi metri dalla costa: con due punti di riferimento così visto si e suggestivi certamente non farete fatica a trovarci.

Anche l’acqua del mare del Cilento non vuole essere da meno rispetto a queste bellezze paesaggistiche e nel corso degli anni ha fatto incetta di Bandiere Blu europee.

Un mare tutto da conoscere e scoprire: a parte il comodo metrò del mare messo a disposizione dalla Regione Campania - con il quale muoversi alla volta di San Marco di Castellabate, Agropoli, Salerno, Amalfi e le tante altre bellissime località - il consiglio è quello di concedersi qualche escursione in barca, per gustare a fondo il fascino delle grotte, delle calette, dei promontori carsici che rendono ancora più bello il nostro mare.

Senza dimenticare il Parco Nazionale del Cilento e le rare varietà floreali e faunistiche che ospita. Servirebbe una vacanza di qualche mese per ammirare tanta generosità della Natura.